I progetti

Il Patto Territoriale dello Stretto svolge un’attività costante di monitoraggio e analisi delle politiche pubbliche dirette alla promozione dello sviluppo economico e sociale dell’area di riferimento e delle politiche attive del lavoro. Esso inoltre promuove direttamente specifiche iniziative progettuali sensibilizzando imprese ed enti locali, promuovendo partenariati e, in alcuni casi, partecipando direttamente alle attività con servizi di consulenza, progettazione  e assistenza tecnica.

L’obiettivo generale del patto è promuovere un processo di sviluppo locale fondato sulla partecipazione di tutti i soggetti economici e sociali attivi sul territorio. La sua azione mira ad incidere sulle condizioni di sistema che possono favorire l’avvio di un processo di sviluppo economico e sociale equilibrato, diffuso e sostenibile, puntando sulla valorizzazione delle imprese endogene.

Nel recente passato il Patto dello Stretto ha svolto azioni di assistenza a favore di alcuni piccoli Comuni e della Comunità Montana “Versante dello Stretto” in occasione di bandi regionali inerenti lo sviluppo rurale e delle aree interne assicurando il supporto tecnico per la presentazione delle candidature. Il Patto ha inoltre collaborato alla stesura dei progetti  del “Piano Locale per il Lavoro” (PLL) dell’Area dello Stretto e del PISL (Progetto Integrato di Sviluppo Locale) “Le Terre della Fata Morgana”.

Per il sistema delle imprese hanno assunto particolare rilievo i servizi offerti in materia di formazione a valere sui temi della prevenzione e della sicurezza sui luoghi di lavoro e nell’utilizzo di strumenti di politica attiva del lavoro che hanno consentito la crescita dei livelli occupazionali.

PROGETTI DI SVILUPPO IN CORSO NELL’AREA DELLO STRETTO

 

PISL –PROGETTI INTEGRATI DI SVILUPPO LOCALE
I Progetti in corso nell’area del Patto Territoriale dello Stretto

PISL Borghi d'eccellenza
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per la Valorizzazione dei Centri Storici e dei Borghi di Eccellenza della Calabria
Descrizione generale:
I PISL per la Valorizzazione dei Centri Storici e dei Borghi di Eccellenza della Calabria, finanziati dalla Linea d’intervento 8.2.1.4 del POR Calabria FESR 2007/2013, attuano il PISR omonimo sostenendo la valorizzazione dei Borghi compresi nel Piano Regionale relativo alla “Individuazione dei Centri Storici della Calabria” (LUR 19/02 – art. 48 “Insediamenti Urbani Storici”), ad eccezione di quelli localizzati nelle Città e nelle Aree Urbane.
Natura delle operazioni: Infrastrutture e servizi.

Scheda Pisl "Kalos Irtete"
Tipologia: Valorizzazione dei Centri Storici e dei Borghi di Eccellenza della Calabria
Titolo PISL: Kalos Irtete
Capofila: Comune di BOVA
Importo Totale finanziamento FESR: € 609.000,00
Comuni Partners: Comune di BAGALADI; Comune di BOVA; Comune di BRANCALEONE; Comune di CONDOFURI; Comune di MELITO DI PORTO SALVO; Comune di MONTEBELLO IONICO; Comune di PALIZZI; Comune di ROGHUDI; Comune di SAN LORENZO; Comune di STAITI
Altri Partners: Activa management university; Antichi sentieri; Ass. Agorà; Ass. Archigram; Centro di programmazione Cult. mediterranea; Comunità Montana Area Grecanica; Coop. Soc. Elios; Coop. Soc. Icos; Dip. Pau, Uni Mediterranea; Fidia onlus; Forum del III settore; Gente in aspromonte; Parco Nazionale dell'Aspromonte; Provincia di Reggio Calabria; Università per stranieri Dante Alighieri
L’idea forza del PISL è realizzare un distretto culturale evoluto e di eccellenza (sistema territoriale organizzato a gestione integrata), “KALÒS ÌRTETE”1, “nell’Aspromonte Grecanico della Provincia di Reggio Calabria, strumento strategico e di governance territoriale che trova nella cultura identitaria e nella sua valorizzazione il filo conduttore per attivare processi di sviluppo locale. Ciò, pertanto, attraverso la messa a sistema, il potenziamento e la promozione dell’offerta identitaria (materiale e immateriale) dei borghi storici portatori dell’antico idioma grecanico.

Scheda Pisl "Le Città dei castelli"
Tipologia: Valorizzazione dei Centri Storici e dei Borghi di Eccellenza della Calabria
Titolo PISL: Le Città dei castelli
Capofila: Comune di SCILLA
Importo Totale finanziamento FESR: € 1.300.000,00
Comuni Partners: Comune di BAGNARA CALABRA; Comune di CALANNA; Comune di GERACE; Comune di MOTTA SAN GIOVANNI; Comune di PALMI; Comune di SCILLA
Altri Partners: Ass. Borghi più belli d'Italia; Club Unesco "Re Italo " Reggio Calabria; Dipiter, Universita della Calabria
L’idea forza del PISL è recuperare e valorizzare i contenitori di particolare pregio storico (operazioni materiali), al fine di realizzare all’interno e in prossimità degli stessi attrattori di interesse culturale in grado in ingenerare riverberazioni positive in termini di rifunzionalizzazione e rivitalizzazione socio-economica, in un’ottica di sviluppo locale integrato tra i centri storici afferenti al PISL in oggetto e non solo (operazioni immateriali).


PISL Qualità della vita
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per la Realizzazione di Servizi Intercomunali per la Qualità della Vita
I PISL per la Realizzazione di Servizi Intercomunali per la Qualità della Vita, finanziati dalla Linea d’intervento 8.2.1.2 del POR Calabria FESR 2007/2013, sono finalizzati a sostenere interventi per la realizzazione di servizi per migliorare la qualità della vita dei cittadini del sistema territoriale di riferimento.
Natura delle operazioni: Infrastrutture.

Scheda Pisl "Gente in Aspromonte"
Tipologia: Servizi Intercomunali per la Qualità della Vita
Capofila: Comune di CARDETO
Importo Totale finanziamento FESR: € 920.000,00
Comuni Partners: Comune di CALANNA; Comune di CAMPO CALABRO; Comune di CARDETO; Comune di FIUMARA; Comune di LAGANADI; Comune di SAN ROBERTO; Comune di SANT'ALESSIO IN ASPROMONTE; Comune di SANTO STEFANO IN ASPROMONTE.

Altri Partners: Ass. Folk Aspromunti; Ass. Onlus Aikesis; Ass. Pro Mannoli; Confcommercio; Coop. Soc. Sanitel; Fise Calabria; Parco Nazionale dell'Aspromonte; Pro loco Calanna; Pro loco Cardeto; Pro loco Laganadi nel cuore; Pro loco Santo Stefano in Aspromonte; Sanitel Gest Onlus; UniImpresa.

L’idea forza del PISL è creare un sistema a rete di servizi sociali e aggregativi. per la popolazione con I'individuazione di edifici pubblici localizzati in comuni chiave ovvero collocati in ambiti di facile accesso ai territori comunali limitrofi. da destinare ad attività per servizi ai cittadini.

PISL Sistemi turistici
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per la Realizzazione dei Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali
I PISL per la Realizzazione dei Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali, finanziati dalle Linee d’intervento 8.2.1.5, 5.1.1.1, 5.2.3.2, 5.3.1.1, 5.3.2.1, 5.3.2.2 e 5.3.2.3 del POR Calabria FESR 2007/2013, attuano interventi per incrementare e potenziare in maniera significativa i flussi turistici nazionali e internazionali all’interno degli specifici sistemi territoriali, attraverso: la realizzazione di attività promosse da Soggetti pubblici finalizzati ad aumentare complessivamente la capacità di attrazione e di accoglienza dei luoghi; il sostegno alla realizzazione di attività economiche compatibili con le esigenze di tutela e conservazione della biodiversità e del paesaggio nelle Aree della Rete Ecologica Regionale; la promozione, la qualificazione e la messa in rete dell’offerta culturale regionale; la realizzazione di azioni per migliorare la qualità e la sostenibilità ambientale delle Destinazioni e dei Prodotti Turistici Regionali; il sostegno alle imprese che operano nel comparto del turismo e la qualificazione, il potenziamento e l’innovazione dei sistemi di ospitalità delle Destinazioni Turistiche Regionali.
Natura delle operazioni: Infrastrutture, servizi e regimi di aiuto.

Scheda Pisl "Le terre della fata Morgana"
Tipologia: Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali
Capofila: Comune di BAGNARA CALABRA
Provincia di REGGIO CALABRIA
Importo Totale finanziamento FESR: € 10.895.800,00
Comuni Partners: Comune di BAGNARA CALABRA; Comune di PALMI; Comune di REGGIO DI CALABRIA; Comune di SCILLA; Comune di SEMINARA; Comune di VILLA SAN GIOVANNI
Altri Partners: Casartigiani; Cna; Confcommercio; Confesercenti; Legacoop
L’obiettivo è rendere riconoscibile e competitivo il brand territoriale dell'Area dello Stretto sui mercati nazionali ed internazionali.

Scheda Pisl "L'Aspromonte a portata di… mare: itinerario turistico tra le terrazze sullo Stretto"
Tipologia: Sistemi Turistici Locali e Destinazioni Turistiche Locali
Capofila: Comune di SANTO STEFANO IN ASPROMONTE
Importo Totale finanziamento FESR: € 13.413.167,50
Comuni Partners: Comune di CALANNA; Comune di CAMPO CALABRO; Comune di CARDETO; Comune di FIUMARA; Comune di LAGANADI; Comune di SAN ROBERTO; Comune di SANT'ALESSIO IN ASPROMONTE; Comune di SANTO STEFANO IN ASPROMONTE
Altri Partners: Ass. Fidia Onlus; Ass. Folk Aspromunti; Ass. Onlus Aikesis; Ass. Sanitel Assistance onlus; Assotur ; Comunità Montana Versante dello Stretto; Confcommercio; Federalberghi; Fise Calabria; Parco Nazionale dell'Aspromonte; Pro loco Cardeto; Pro loco Laganadi nel cuore; Pro loco Mannoli; Pro loco Sant'Alessio d'Aspromonte; Pro loco Santo Stefano in Aspromonte; Unimpresa
Creare un sistema a rete che, attraverso l'attenta valutazione delle caratteristiche e delle vocazioni del territorio, riesce a potenziare e destagionalizzare l'offerta turistica locale presente. L'eterogeneità dell'offerta turistica insieme al potenziamento della capacità ricettiva è garantita attraverso l'individuazione di interventi strategici puntuali su due assi tematici, quello sportivo-naturalistico e quello ludico-culturale.

PISL Sistemi produttivi
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per la Realizzazione dei Sistemi Produttivi Locali, dei Distretti Agroalimentari e dei Distretti Rurali
Descrizione generale:
I PISL per la Realizzazione dei Sistemi Produttivi Locali, dei Distretti Agroalimentari e dei Distretti Rurali, finanziati dalle Linee d’intervento 8.2.1.6 e 7.1.5.2 del POR Calabria FESR 2007/2013, sono finalizzati a: sostenere interventi per la riqualificazione, il potenziamento o la realizzazione ex novo di infrastrutture per la condivisione e la gestione associata di servizi comuni alle imprese; creare e/o rafforzare i micro sistemi e le micro filiere produttive territoriali, individuati e selezionati nell'ambito dei Progetti Integrati di Sviluppo Locale.
Natura delle operazioni: Infrastrutture, servizi e regimi di aiuto.


Scheda Pisl "Artigianato, gusto e mestieri nell'area della Costa Viola"
Tipologia: Sistemi Produttivi Locali, Distretti Agroalimentari e Distretti Rurali
Capofila: Comune di BAGNARA CALABRA
Importo Totale finanziamento FESR: € 8.772.200,00
Comuni Partners: Comune di BAGNARA CALABRA; Comune di PALMI; Comune di SCILLA; Comune di SEMINARA
Altri Partners: Cna; Co. Se. R Calabria Scarl; Confartigianato; Confcommercio; Confesercenti; Legacoop; Unione Artigiani Prov. RC; UPA Casartigiani
Rilanciare la competitività del sistema economico della più vasta “Area dello Stretto” mediante la modernizzazione, la qualificazione, la diffusione dell’innovazione e la messa in rete dei comuni della Costa Viola per la creazione di un affascinante itinerario in grado di promuovere contestualmente il patrimonio culturale, le risorse artigianali, turistiche ed alimentari presenti nel territorio. Il fine ultimo: la costituzione di un più efficace “talento territoriale” che di fatto già si rinviene nella vocazione turistica dell’area che sia sinergica con la politica di sviluppo e coesione all’interno del "SISTEMA CALABRIA"

Scheda Pisl " Distretti in rete: Energia ambiente e sistemi produttivi della bioedilizia, del legno e dell'agroalimentare della provincia di Reggio Calabria"
Tipologia: Sistemi Produttivi Locali, Distretti Agroalimentari e Distretti Rurali
Capofila: Provincia di REGGIO DI CALABRIA
Importo Totale finanziamento FESR: € 12.224.876,50
Comuni Partners: Comune di GIOIA TAURO; Comune di MOLOCHIO; Comune di OPPIDO MAMERTINA; Comune di REGGIO DI CALABRIA; Comune di SAN FERDINANDO; Comune di TAURIANOVA; Comune di TERRANOVA SAPPO MINULIO; Comune di VARAPODIO
Altri Partners: Ance; CCIAA; Cgil; Cisl; Cna; Coldiretti; Comunità Montana Versante Tirrenico Meridionale; Confcommercio; Confesercenti; Confindustria; Dip. Bioma, Uni Mediterranea; Dip. Dastec, Uni Mediterranea ; Dip. Distafa, Uni Mediterranea; Gal Batir; Gal Vate; Provincia di Reggio Calabria; Uil ; Unci Calabria; Università Mediterranea
L’idea forza del PISL è contribuire al miglioramento della competitività, della qualità e dell'attrattività del territorio, attraverso un programma di investimenti integrati diretto al rafforzamento ed alla messa in rete dei sistemi produttivi a maggiore potenzialità, concentrazione, specializzazione e tradizione della provincia (edilizia, legno ed agroalimentare) puntando sulla ecoinnovazione a 360° quali leve per lo sviluppo autopropulsivo dell'intero sistema socio-economico

PISL Mobilità
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per la Realizzazione di Sistemi di Mobilità Intercomunale
I PISL per la Realizzazione di Sistemi di Mobilità Intercomunale, finanziati dalla Linea d’intervento 8.2.1.1 del POR Calabria FESR 2007/2013, sono finalizzati a sostenere la domanda di mobilità a scala intercomunale all’interno delle aree territoriali conurbate e verso i Comuni dove sono localizzati i più importanti servizi pubblici del territorio di riferimento, attraverso la realizzazione di infrastrutture e servizi anche in forma di gestione associata.
Natura delle operazioni: Infrastrutture.

PISL Minoranze
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per la tutela, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio etnoantropologico delle minoranze linguistiche presenti sul territorio regionale
I PISL per la tutela, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio etnoantropologico delle minoranze linguistiche presenti sul territorio regionale, finanziati dalla Linea d’intervento 5.2.4.2 del POR Calabria FESR 2007/2013, attuano il PISR omonimo sostenendo le azioni per la tutela e la valorizzazione delle minoranze linguistiche presenti sul territorio calabrese (Greci di Calabria, Albanesi e Occitani), attraverso la realizzazione di specifici Progetti Integrati (uno per ciascuna minoranza linguistica) come condizione per il recupero dell’identità e lo sviluppo sostenibile del territorio.
Natura delle operazioni: Infrastrutture e servizi
Tipologie di operazioni previste:
• progettazione e realizzazione, utilizzando edifici pubblici esistenti, di centri polifunzionali per l'integrazione, la promozione e la fruizione dell'offerta culturale delle minoranze (musei etnografici, biblioteche e mediateche, conservatori musicali, laboratori dimostrativi artigianali, etc.);
• progettazione e realizzazione di Parchi Culturali, Parchi Letterari, Laboratori della Memoria Storica, Festival di Musica Etnica, Eventi Culturali ed altre iniziative che aumentino l'attrattività e la fruibilità del patrimonio culturale delle minoranze per i visitatori e i turisti;
• azioni per il recupero e la valorizzazione dei luoghi, dei siti e dei beni artistici e monumentali di particolare interesse storico, culturale e paesaggistico per le comunità dei Greci di Calabria, degli Albanesi e degli Occitani.

Scheda Pisl "I RIZE TIS KULTURA GREKA - Parco della cultura grecanica"

Tipologia: Minoranze Linguistiche
Capofila: Comune di ROGHUDI
Importo Totale finanziamento FESR: € 6.960.667,64
Comuni Partners: Comune di BAGALADI; Comune di BOVA; Comune di BOVA MARINA; Comune di BRANCALEONE; Comune di CARDETO; Comune di CONDOFURI; Comune di MELITO DI PORTO SALVO; Comune di MONTEBELLO IONICO; Comune di MOTTA SAN GIOVANNI; Comune di PALIZZI; Comune di ROCCAFORTE DEL GRECO; Comune di ROGHUDI; Comune di SAN LORENZO; Comune di STAITI
Altri Partners: Provincia di Reggio Calabria; Comunità Montana Area Grecanica; Parco Nazionale dell'Aspromonte; Scuola Superiore per mediatori linguistici; Consorzio del Bergamotto; Ass. Cult. di Musica etnica Kardhja; Accademia drammatica melitese "Carmen Flachi"; Gruppo archeologico Valle Amendolea; Ass. Cult. Acquaterraria; Ass. Cult. Vocational; Ass. Cult. Musicofilia; Ass. Cult. Traiectoriae; Ass. grecofona Delia; Ass. Cult. La Voce del Sud; Ass. Cult. Odisseas; Ass. Cult. Il Borgo Onlus
L’idea forza del PISL è la costituzione del Parco della Cultura Grecanica teso a rispondere alla necessità del territorio di disporre di strutture per l’integrazione, la promozione e la fruizione dell’offerta culturale.

PISL - Spopolamento
Progetti Integrati di Sviluppo Locale per il Contrasto allo Spopolamento dei Sistemi Territoriali Marginali e in Declino
Descrizione generale
I PISL per il Contrasto allo Spopolamento dei Sistemi Territoriali Marginali e in Declino, finanziati dalla Linea d’intervento 8.2.1.7 del POR Calabria FESR 2007/2013, attuano il PISR omonimo sostenendo azioni finalizzate a ridurre i fattori di espulsione della popolazione residente e a potenziare i fattori di attrattività.
I Comuni che rientrano nei Sistemi Territoriali Marginali e in Declino sono 108 e sono caratterizzati dall’avere una popolazione inferiore a 1500 abitanti e presentano una diminuzione di popolazione nel decennio 1991-2001 maggiore del 5%. La popolazione di questi Comuni è pari a 103.431 abitanti (5,15% della popolazione regionale). I Progetti sono organizzati in 5 PISL di livello provinciale.
Natura delle operazioni: Infrastrutture e servizi
Tipologie di operazioni previste:
• interventi per migliorare la mobilità verso e dentro le zone rurali in spopolamento;
• interventi per migliorare le infrastrutture e i servizi maggiormente “sensibili” ai fini della qualità della vita;
• recupero e riqualificazione di edifici, spazi pubblici e reti di servizio;
• Pacchetti Integrati di Localizzazione per attrarre nuovi abitanti nei territori marginali, inclusi gli immigrati attraverso la messa a disposizione a condizioni di vantaggio di immobili e terreni pubblici e privati non utilizzati da destinare ad attività produttive e agricole (artigianato, turismo, servizi, etc).

Scheda Pisl "Paese mio"
Tipologia: Contrasto allo Spopolamento
Capofila: Comune di ROGHUDI
Importo Totale finanziamento FESR: € 10.275.568,30
Comuni Partners: Comune di AGNANA CALABRA; Comune di ANTONIMINA; Comune di BAGALADI; Comune di BOVA; Comune di BRUZZANO ZEFFIRIO; Comune di CALANNA; Comune di CAMINI; Comune di CANDIDONI; Comune di CANOLO; Comune di CARAFFA DEL BIANCO; Comune di CASIGNANA; Comune di CIMINA'; Comune di COSOLETO; Comune di FERRUZZANO; Comune di FIUMARA; Comune di LAGANADI; Comune di MARTONE; Comune di MELICUCCA'; Comune di PAZZANO; Comune di PLACANICA; Comune di ROCCAFORTE DEL GRECO; Comune di ROGHUDI; Comune di SAMO; Comune di SAN GIOVANNI DI GERACE; Comune di SAN PROCOPIO; Comune di SANTA CRISTINA D'ASPROMONTE; Comune di SANT'ALESSIO IN ASPROMONTE; Comune di SANT'ILARIO DELLO IONIO; Comune di SCIDO; Comune di SERRATA; Comune di STAITI; Comune di STIGNANO
Altri Partners: Comunità Montana Stilaro/Limina/Allaro; Comunità Montana Area Grecanica; Ass. Cult. Acquaterraria; Ass. Cult. "Greca Delia, Santa Barbara Art Foundation Musaba"; Ass. Cult. Musicofilia; Ass. geologia territorio e turismo; Cons. Jonica holiday; Ass. Cult. Il Borgo Onlus; Istituto sup. europeo per il turismo
L'idea forza del PISL è la valorizzazione delle risorse esistenti finalizzata alla memoria ed al rilancio dei luoghi vissuti.

StampaEmail

Copyright © 2014 Patto Territoriale dello Stretto. P.I. 02023770809

United Kingdom gambling site click here